Branzino al cartoccio

Dettagli
Share in FacebookTweet it!
 
imagesCA61MZ1Q
 
Il branzino al cartoccio è una ricetta adatta in ogni periodo dell'anno, per la sua semplicità ma soprattutto per il suo sapore. Di solito la ricetta prevede che nel "cartoccio" venga chiuso solo il pesce, noi qui vi proponiamo di accompagnarlo con frutti di mare, come cozze e vongole da chiudere e cuocere insieme al pesce, in questo modo il sugo rilasciato dai bivalve doneranno al branzino un gusto superlativo.
 
DOSI PER 4 PERSONE
Tempo di preparazione:30 minuti
Tempo di cottura:40 minuti
 
INGREDIENTI
1 kg di branzino;
200 gr di vongole;
300 gr di cozze;
6 mazzancolle;
succo di limone;
prezzemolo;
1 spicchio d'aglio;
100 cc di spumante;
olio d'oliva;
sale e pepe.
 
PROCEDIMENTO
  1. Lavate e raschiate cozze e vongole poi mettetele a bagno in acqua.
  2. Pulite il branzino, squamatelo, salatelo e pepatelo internamente poi appoggiatelo su un foglio di carta da forno (o d'alluminio) allargato su una teglia.
  3. Emulsionate in una ciotola il succo di limone con l'olio e lo spumante. Salate, pepate e unite i prezzemolo tritato con l'aglio.
  4. Sciacquate le mazzancolle e appoggiatele sul pesce.
  5. Disponetevi anche cozze e vongole ben sciacquate, irrorate con l'emulsione preparata poi chiudete il cartoccio e cuocete in forno a 200°C per circa 40 minuti.
  6. Portate in tavola il cartoccio ancora chiuso, lo aprirete alla presenza dei commensali.
  7. A piacere accompagnate con un'isalatina di champignon crudi, condita con olio sale e pepe.

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev