Baccalà mantecato

Dettagli
Share in FacebookTweet it!
 
 
imagesCA9XRMLP
 
Il baccalà mantecato è una ricetta tipica del Veneto. E' perfetto servito a Natale o al cenone di Capodanno, ma vi garantiamo che sarà un gran successo in qualunque periodo dell'anno. Lo potete servire accompagnato da crostini di pane o se preferite da polenta fritta. Il suo sapore è davvero sublime e gradevole.
DOSI PER 4 PERSONE
Tempo di preparazione:30 minuti + 3 giorni per l'ammollo del baccalà
Tempo di cottura:10 minuti
INGREDIENTI
400 gr di baccalà secco;
100 gr di latte;
1 bicchiere di olio;
sale e pepe;
prezzemolo tritato.
PROCEDIMENTO
  1. Mettere a bagno in un recipiente il baccalà e tenerlo per tre giorni cambiando l'acqua almeno tre volte al giorno.
  2. Pulire il baccalà togliendo tutte le spine ma tenendo gran parte della pelle. Lavare bene.
  3. Mettere il pesce in una pentola con la pelle tagliata a pezzetti, coprire a filo con il latte e un po' di sale: cucinare per una decina di minuti.
  4. Quando diventa tiepido scolare dal latte e versare in un mixer e frullare aggiundendo l'olio a poco alla volta come per una maionese.
  5. Ogni tanto fermarsi. Vedrete che l'impasto prenderà consistenza. Quando sarà sodo al punto giusto mettere il tutto in una ciotola, aggiustare di sale e pepe e aggiungere il prezzemolo.Bacc

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev