Baccalà in bianco con salsa verde

Dettagli
Share in FacebookTweet it!

Esistono mille maniere di cucinare il baccalà. In Italia viene preparato con i pomodorini, in umido o mantecato. Gli scandinavi invece preferiscono accostarlo al latte o alla panna acida. In Portogallo invece è considerato un piatto nazionale ed esistono ben 366 ricette differenti.

INGREDIENTI:

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Per il baccalà:
700 g di baccalà gia ammollato;
400 g di patate;
3 cucchiaia di olio extravergine;
1 costa di sedano;
1 carota;
1 cipolla;
sale.

Per la salsa:
1 mazzetto di prezzemolo;
1 spicchio d’aglio;
1/4 di cipolla;
1 patata piccola;
2 filetti di alici;
1 cetriolo sottaceto;
3 cucchiai di olio traversine;
1 cucchiaio d’aceto;
sale e pepe.

PROCEDIMENTO:

  1. Tagliate il baccalà a pezzetti grossolani, sbucciate le patate e lessate entrambi in una casseruola con abbondante acqua bollente insaporita con il sedano, la carota e la cipolla. Dopo 10 minuti di ebollizione scolate il pesce con il mestolo forato e continuate a cuocere le patate nel brodo per altri 20 minuti.
  2. Nel frattempo diliscate il baccalà e riducetelo a piccoli pezzetti, scolate le patate, affettatele e riunite il tutto in una terrina. Condite con olio, un pizzico di sale e, a piacere, pepe.
  3. Tritate finemente al coltello, o con il mixer, il prezzemolo con l’aglio, la cipolla, i filetti d’alici diliscati, il cetriolo e la patata, precedentemente lessata. Unite alla salsa ottenuta un filo d’olio, l’aceto, il sale e il pepe.
  4. Servite il baccalà con le patate accompagnato con la salsina verde.

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev