Tortellini

Dettagli
Share in FacebookTweet it!

imagesCA2S4EQT

I tortellini sono uno dei simboli della cucina italiana più conosciuti a livello mondiale. Sono di origine bolognese, anche se a dire il vero anche la città di Modena ne rivendica la paternità. Oggi ne  esistono di vari tipi già fatti e pronti per essere cotti, ma quelli preparati in casa sono decisamente più buoni. La tradizione vuole che nel vero tortellino emiliano ci sia carne di maiale, motadella, prosciutto crudo e tanto parmigiano regiano e non grana che è un altro tipo di formaggio. Potete prepararli anche in anticipo e poi lasciarli su di un canavaccio, è consigliabile soprattutto se li volete servire per un pranzo importante con più persone perchè richiedono un pò di tempo ma il risultato ne ripagherà la fatica.
Dosi per 4 persone
Tempi di preparazione:90  minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
 
INGREDIENTI
Per la pasta
500 g di farina;
4 uova;
1 cucchiaio di olio extravergine;
sale.
 
Per il ripieno
100 g di carne di suino tritata;
100 g di prosciutto crudo;
100 g di mortadella;
250 g di parmigiano regiano grattugiato;
1 cucchiaio di burro;
1 uovo;
noce moscata;
sale e pepe.
 
PROCEDIMENTO
  1. Disponete la farina sulla spianatoia, unite le uova, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Ipastate bene con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Coprite con un canavaccio e fete riposare per una mezz'oretta.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno per i tortellini: in una padella fate soffriggere la carne macinata nel burro, appena avrà preso colore spegnete. In un mixer mette la mortadella tagliata a pezzetti, il prosciutto crudo tagliato a pezzetti, la carne che avete cotto, tritate bene e appena sarà diventato un composto omogeneo versatelo in una ciotola e aggiungete la noce moscata, il parmigiano, l'uovo, il sale e pepe impastate bene.
  3. A questo punto prendete la pasta che avete messo a riposare e impastatela di nuovo e con il matterello stendete una striscia di pasta sul piano di lavoro e con una rotella tagliata pasta ricavate dei quadrati di 4 cm di lato. Distribuite adesso con un cucchiaino il ripieno in ciascun quadrato. A questo punto piegate la pasta a triangolo, premendo bene i bordi per farli attaccare, se la pasta si fosse seccata troppo bagnatela con un pò d'acqua.
  4. Prendete ora il triangolo di pasta ottenuto, piegate verso l'alto la base del triangolo, appoggiate la pasta sul dito indice, con la punta dell apsta verso l'alto e con l'aiutp dell'altra mano unite le due estremità alla base attorno al dito con una lieve pressione e girando leggermente verso il basso, cercando di far aderire bene i bordi.
  5. Estraete con delicatezza il tortellino dal dito e adagiatelo su duìi un canavaccio leggermente infarinato. Fate questo con tutti i quadratini di pasta.

 

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev