Menu Pasqua 1

Dettagli
Share in FacebookTweet it!

men pasqua_1 

 


Capita alle volte che in occasione delle grandi feste ci mancano le idee di quello che possiamo cucinare....e allora eccovi un menù già pronto con tante belle ricette da provare e gustare.

 

Di seguito troverete



ANTIPASTO: TRIONFO DI SALUMI

PRIMO: LASAGNA

SECONDO:ARROSTO DI AGNELLO ALLA ROMAGNOLA

CONTORNO:PATATE AL FORNO

DOLCE:PASTIERA NAPOLETANA





ANTIPASTO

TRIONFO DI SALUMI



Dosi per 8 persone



INGREDIENTI

200 g di prosciutto cotto;

200 g di salame;

200 g di pancetta;

200 g di capocollo;

200 g di olive condite;

400 g di ricotta salata;

300 g di provolone a piccante a fettine;

8 uova soda;

800 g di mozzarelle.



PROCEDIMENTO

  1. 1.Dividete i vari affettati e formaggi in otto piatti e servite.



PRIMO



Lasagna

Dosi per 8 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti ( per preparare la lasagna ) 2-3 ore ( per il ragù ) 1 ora per le polpettine
Tempo di cottura: 30 minuti



INGREDIENTI

Per il ragù:
1 kg di gallinelle di maiale;
100 g di olio di oliva;
50 g di pancetta salata;
150 g di cipolla;
1 bicchiere di vino rosso;
1 l di passata di pomodoro;
pepe e sale.

Per le polpettine:
200 g di carne macinata;
70 g di pane raffermo;
1 ciuffo di prezzemolo;
10 g di parmigiano grattugiato;
1 uovo;
sale e pepe;
olio per friggere.

450 g di lasagna;
250 g di ricotta;
250 g di mozzarella;
300 g di cervellatine;
200 g di parmigiano.

PROCEDIMENTO:

  1. 1.Prima di tutto bisogna preparare il ragù, volendo vi conviene prepararlo il giorno prima, perché preparare la lasagna richiede un po' di tempo.
  2. 2.Tritate finemente le cipolle e nel frattempo, in una casseruola di alluminio o rame, fate scaldare l'olio.
  3. 3.Fate soffriggere la carne nella casseruola e quando sarà diventato marrone, color biscotto, aggiungete un bicchiere di vino e fate sfumare mescolando con un cucchiaio di legno .
  4. 4.Aggiungete le cipolle e cuocete per 15-20 minuti mescolando con il cucchiaio, fin quando non appassiscono e si amalgamano al fondo di cottura.
  5. 5.Aggiungere la passata di pomodoro, portate ad ebollizione e cuocete per un paio d'ore a fuoco basso.
  6. 6.Mentre cuoce il ragù, preparate le polpettine. Bagnate il pane, strizzatelo e mescolatelo con la carne macinata, il parmigiano, l'uovo, il prezzemolo, il sale e il pepe. Formate delle polpettine grandi quanto una noce e friggetele in abbondante olio bollente.
  7. 7.Bucate le cervellatine e mettetele a cuocere con un po' d'olio e un bicchiere di vino, quindi tagliatele a rondelle e mettetele in una pentola con le polpettine ed un po' di ragù perché si insaporiscano.
  8. 8.In una terrina stemperate la ricotta con qualche cucchiaio di salsa e lavoratela fino ad ottenere una crema densa, liscia e rossa.
  9. 9.Se usate lasagne precotte potete direttamente utilizzarle, in caso contrario dovete cuocerle in abbondante acqua salata con qualche cucchiaio di olio, scolatele al dente e disponetele su un panno, separate e distese.
  10. 10.Versate un po' di salsa in una pirofila rettangolare e fate uno strato di lasagne, accavallandole leggermente, spalmate lo strato di crema di ricotta, cospargete dii parmigiano, distribuite la mozzarella tagliata a fettine sottili, le cervellatine e le polpettine, quindi condite con il ragù. Fate un secondo strato di lasagne e procedete allo stesso modo. Terminate con uno strato di lasagne, parmigiano e ragù.
  11. 11.Cuocete a 180° per 30 minuti circa, deve essere piuttosto asciutta ma non secca.
  12. 12.Terminata la cottura lasciate riposare per 10 minuti e servite.



SECONDO



ARROSTO DI AGNELLO ALLA ROMAGNOLA

Dosi per 4 persone

Tempo di preparazione:10 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

 

Ingredienti

1 coscia d'agnello;
100 g di burro;

2 spicchi d'aglio;

1 dado per brodo;
quache foglia di salvia;

1 rametto di rosmarino;
sale e pepe.

PROCEDIMENTO

1. Prendete la coscia d'agnello, salatela bene e lasciatela scolare per diverse ore in modo che perda tutta l'acqua.

2. Mettetela in una casseruola con il burro, uno spicchio d'aglio,la salvia, sale e pepe. Ponetela in forno e lasciate che la carne prenda bene il colore, quindi eliminate il liquido olio so che si è formanto e aggiungete un bicchiere d'acqua dove avrete fatto sciogliere il dado.

3. Fate cuocere bene, sempre  a fuoco lento.

4. Infine tritate il rosmarino e lo spicchio d'aglio e distribuitelo sulla carne all'ultimo momento. Servite



CONTORNO

PATATE AL FORNO



Dosi per 4 persone

Tempo di preparazione:20 minuti

Tempo di cottura:25 minuti

 

 

INGREDIENTI

400 g di patate;

1 rametto di rosmarino;

1 cucchiai d'olio;

2 spicchi d'aglio;

1 cucchiaino di salamoia bolognese;

Parmigiano Reggiano grattugiato.

 

 

PROCEDIMENTO

1. Preriscaldate il forno a 250° accendendolo sia sopra che sotto.

2. Lavate le patate, pelatele, e tagliatele a spicchi.

3. Lavate il rosmarino e tritatelo finemente con la mezzaluna su un tagliere.

4. Ungete una pirofila con l'olio e mettetevi le patate, gli spicchi d'aglio spellati, un pizzico di salamoia bolognese ed il rosmarino tritato.

5. Girate accuratamente, quindi cospargete con il Parmigiano Reggiano grattugiato.

6. Infornate per 25 minuti circa.

 

DOLCE

PASTIERA NAPOLETANA

Dosi per due ruoti da 26 cm
Tempo di preparazione: 60 minuti.
Tempo di cottura: 60-90 minuti.

 

INGREDIENTI
 
1 dose di pasta frolla;

Per il ripieno
200 g di grano cotto per pastiera;
400 g di latte intero;
400 g di ricotta di pecora;
300 g di zucchero;
150 g di canditi misti tagliati a piccoli pezzetti;
150 g di zucchero a velo;
15 g di strutto o di burro;
15 g di zucchero;
5 uova;
50 g di acqua di fior d'arancio o millefiori naturale, oppure una fialetta di aroma di fiori di arancio;
2 limoni;
un cucchiaino di cannella;
1 bustina di vanillina.

PROCEDIMENTO

1. Preparate la pasta frolla seguendo la relativa ricetta , avvolgetela nella carta velina e lasciatela riposare per un’ora.

2. Nel frattempo cuocete il grano con il latte, il burro, l,o zucchero, la vanillina e le bucce di limone grattugiate per almeno un’ora, finchè non diventa una crema densa.

3. Lavorate la ricotta con lo zucchero a velo per 10 minuti, poi mettetelo in frigo per un poi d’ore in modo che lo zucchero si sciolga bene, ricordatevi di girarlo di tanto in tanto.

4. Trascorso il tempo prendete la ricotta dal frigo, aggiungetevi il grano, che nel frattempo avrete fatto raffreddare, le uova uno alla volta, il fior d’arancio e la cannella e mescolate bene.

5. Stendete la pasta frolla in una sfoglia sottile, lasciandone un pezzo da parte che vi servirà dopo per le striscioline, ponetela nel ruoto imburrato e infarinato, rivestendo anche i bordi.

6. Versate il ripieno con delicatezza e con il resto dell’impasto formate le striscioline con le quali decorerete la pastiera formando una griglia.

7. Infornatela a 180° per 1 ora e 12, finché non abbia assunto un bel colorito dorato.

8. Sfornate, lasciate raffreddare e se volete spolverizzate con zucchero a velo

 

 

Per commentare devi REGISTRARTI