Panforte

Dettagli
Share in FacebookTweet it!

 

panforte 001

Il panforte è un tipico dolce natalizio che ha origini molto antiche, sembra infatti che risalga all'anno Mille. A quel tempo veniva chiamato Pane Natalizio o Pane Aromatico. Esso era preparato per lo più dagli speziali, farmacisti dell'epoca, ed era destinato esclusivamente ai nobili, ai ricchi ed al Clero in considerazione al fatto che conteneva, oltre alle conce di arancia, cedro e melone, mandorle, droghe e spezie costosissime per quei tempi. Con il passare del tempo il Panpepato non subì sostanziali modifiche e gli ingredienti rimasero più o meno gli stessi, fino al 1879 anno in cui la regina Margherita andò in visita alla città di Siena.Per l'occasione uno speziale preparò un panforte senza la concia di melone e con una copertura di zucchero vanigliato anziché di pepe nero. I senesi l'offrirono alla regina come "Panforte Margherita", nome col quale questo panforte "bianco", più delicato, è ancor oggi noto e commercializzato.

 

Dosi per 4 persone

Tempo di preparazione:30 minuti

Tempo di cottura:40 minuti

 

INGREDIENTI

150 g di cioccolato fondente;

150 g di zucchero a velo;

400 g di mandorle dolci pelate;

40 g di mandorle amare pelate;

2 cucchiai di pinoli;

300 g di miele;

350 g di canditi misti;

1\2 cucchiaio di scorza d'arancia candita;

200 g di farina '00';

cannella in polvere;

noce moscata;

pepe nero.

PER DECORARE

zucchero a velo.

 

PROCEDIMENTO

  1. Pestate le mandorle amare e metà di quelle dolci. Accendete il forno a 180°C e nel frattempo in un pentolino scaldate il miele fino a quando diventa trasparente.
  2. Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete tutti gli ingredienti, fate attenzione con la farina, dovrete versarla lentamente per evitare che si fotmino grumi. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Versate l'impasto in una teglia bassa e larga che avrete infarinato. Infornate per 30 minuti, fino a quando il dolce non diventerà solido e dorato.
  4. Lasciate raffreddare e cospargete il panforte con lo zucchero a velo prima di servirlo. Lo potete conservare avvolto in carta trasparente o pellicola d'alluminio.

 

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev