Gelato alla Vaniglia

Dettagli
Share in FacebookTweet it!

Il gelato alla vaniglia è un classico della produzione dolciaria, forse uno dei gusti più tradizionali al quale nel tempo si sono aggiunti quelli più particolari ed esotici. Potete prepararlo in anticipo e conservarlo in freezer, in modo da servirlo ai vostri ospiti in qualsiasi momento , assicurandovi davvero un successo per il gelato fatto in casa buonissimo. Se potete usare bacche di vaniglia per aromatizzare, il sapore sarà davvero sorprendente.

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti più 30 minuti di riposo più 30 minuti di raffreddamento
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo di congelamento: 6 ore

INGREDIENTI:

600 ml di latte;
un po' di vaniglia;
6 tuorli;
180 g di zucchero;
600 ml di panna leggermente montata.

PROCEDIMENTO:

  1. Portate il latte e la vaniglia quasi ad ebollizione in un tegame a fuoco mo­derato. Togliete dal fuoco e lasciate ri­posare per 20 minuti. Togliete la vani­glia.
  2. Sbattete i tuorli e lo zucchero, unite il latte mescolando e riportate nel te­game. Cuocete la crema a fuoco basso, mescolando fino ad addensare. Non fa­te bollire. Versate in un contenitore da freezer e fate raffreddare. Coprite e con­gelate per 2 ore.
  3. Versate la crema semi congelata in una scodella e sbattete con un fru­stino per rompere i cristalli di ghiaccio. Unite la panna leggermente montata con un cucchiaio e mescolate. Riportate la miscela nel contenitore e congelate per altre 2 ore. Versate di nuovo nella scodella e sbattete. Coprite e riportate nel freezer fino a fare rassodare. Toglie­te dal freezer e mettete in frigorifero per circa 20 minuti prima di servire.

Per commentare devi REGISTRARTI

  • News
next
prev